Richieste e reclami

SEA AMBIENTE S.p.A. garantisce a tutti i cittadini utenti la possibilità di inoltrare richieste, segnalazioni e reclami, relativamente ai servizi forniti.

Sono considerati reclami quei documenti registrati al protocollo di SEA Ambiente S.p.A.  provenienti da utenti finali (cittadinanza) o indirettamente dai Comuni serviti e riguardanti lamentele circa carenze o presunte tali a parere dell’ufficio tecnico di SEA Ambiente S.p.A. inerenti al servizio erogato di igiene urbana.

Il reclamo, viene trattato come tale, se inoltrato dall’utente tramite fax, posta ordinaria, posta raccomandata o posta elettronica, riportante i dati identificativi e contenente motivazioni circostanziate relative all’oggetto del reclamo stesso:

Riferimenti:

SEA AMBIENTE S.p.A. s’impegna a fornire , entro 20 giorni dal ricevimento del reclamo, una risposta ai reclamanti.

SEA AMBIENTE S.p.A., si impegna comunque a verificare le segnalazioni pervenute e nel caso di necessità, ad intervenire il più rapidamente possibile per eliminare i problemi segnalati riservandosi eventuali comunicazioni al segnalante.

Le segnalazioni potranno essere inviate: 

Al momento della presentazione di un reclamo e/o di una segnalazione devono essere fornite, da parte del richiedente, le generalità, il recapito telefonico e l’indirizzo, allo scopo di poter comunicare la risposta di SEA AMBIENTE S.p.A..

Non sono accettati reclami, segnalazioni con toni offensivi nei confronti dei Comuni, della Società e dei suoi dipendenti.

Nel caso che l’utente replichi in modo polemico ad una risposta già fornita in merito ad un precedente reclamo la Società si riserva di fornire ulteriore risposta.

Nel caso che lo stesso reclamo/segnalazione pervenga con le stesse modalità da parte di più utenti, evidentemente coordinatisi, la risposta verrà fornita solo al primo utente che avrà inoltrato la richiesta.